Depurarsi dopo le abbuffate natalizie
1 gennaio 2017
Lievito nei dolci? Scopri come sostituirlo in modo naturale
25 gennaio 2017

Proprietà e benefici della zucca

Nei periodi freddi la zucca è una delle verdure più mangiate, ma non tutti conoscono le sue ricche proprietà sulla salute. La zucca è un ortaggio poco calorico e facilmente coltivabile. Appartiene alla famiglie delle Cucurbitacee e  si caratterizza per il suo colore giallo-arancio.

E’ RICCA DI BETA-CAROTENE, UNA SOSTANZA ANTIOSSIDANTE CHE CONTRASTA LA FORMAZIONE DI RADICALI LIBERI CHE IL NOSTRO CORPO UTILIZZA COME PRECURSORI DELLA VITAMINA A.

Per questa ragione, mangiare zucca durante questa stagione, aiuta a ritardare l’invecchiamento dei tessuti cutanei e corporei e a rigenerare le cellule.

Questo ortaggio contiene numerose vitamine, oltre alla suddetta vitamina A,  tra cui la vitamina E e la vitamina C. Possiede numerosi sali minerali ed enzimi digestivi.

Dai suoi semi, ricchi di tiroxina, fosforo e vitamine, si ricava un olio utile per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.  Inoltre i semi di zucca hanno proprietà antiparassitarie e sono utili per gli uomini in caso di infiammazioni prostatiche.

LA ZUCCA INOLTRE PUO’ FORNIRE UN VALIDO AIUTO PER CHI SOFFRE DI IRREGOLARITÀ INTESTINALE, STITICHEZZA, DIFFICOLTÀ’ DIGESTIVE, FAVORENDO ANCHE I PROCESSI DI DEPURAZIONE CORPOREA.

Se ne suggerisce il consumo per contrastare insonnia ed irrequietezza date le sue proprietà rilassanti e sedative. In medicina naturale questo ortaggio è utilizzata anche in presenza di scompensi ormonali tipici del periodo adolescenziale e delle donne durante la menopausa.

La zucca può essere utilizzata sia cotta che cruda estraendone la polpa con una centrifuga o un estrattore. Il succo che se ne ricava ha numerosissime proprietà benefiche riconosciute da molti studi.

SI CONSIGLIA DI ASSUMERE UN BICCHIERE DI SUCCO DI ZUCCA MEZZ’ORA  PRIMA DEI PASTI PRINCIPALI PER COMBATTERE  ACIDITÀ GASTRICA, ERNIA IATALE ED ULCERAZIONI.

Ha proprietà lenitive e antitumorali. Il succo di zucca può essere usato per infiammazioni della pelle, punture d’insetto, ascessi e scottature. Per questo è una pianta molto utilizzata anche nella cosmesi naturale.

E voi come la utilizzate?

Seguimi su facebook per scoprire la ricetta della salute di questa settimana a base ovviamente di zucca!

Francesca Panfili
Francesca Panfili
Sono naturopata e insegnante di yoga. Sono specializzata in Iridologia, Alimentazione Naturale, Floriterapia australiana e Micoterapia ovvero l’utilizzo dei funghi medicinali a scopo terapeutico. Ti aiuto a costruire il tuo benessere ogni giorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.