Come liberarsi dalle tossine con una detox di primavera!
1 marzo 2017
Cavolfiore alla curcuma con sesamo e mandorle
10 marzo 2017

Dieci segnali di un corpo intossicato

Come ti ho spiegato nel post della settimana scorsa (che puoi leggere cliccando qui), la primavera è la stagione dedicata alla detox del corpo e della mente. In questa stagione il corpo ha bisogno di liberarsi dalle tossine accumulate durante il periodo invernale per poter rinascere e sentirsi leggero, preparandosi al meglio  per la stagione estiva.

IL CORPO E LA MENTE OGNI GIORNO CI MANDANO DEI SEGNALI PER FARCI COMPRENDERE CHE IL CARICO TOSSINICO ACCUMULATO È DAVVERO MOLTO E GLI ORGANI INTERNI INIZIANO A FAR FATICA A METABOLIZZARE LE SCORIE IN ECCESSO. QUESTI IMPUT CHE IL CORPO CI MANDA SONO FACILMENTE RICONOSCIBILI, ANCHE SE A VOLTE LA TENDENZA GENERALE CHE SI HA È DI IGNORARLI O DI CONFONDERLI CON LA NORMALITÀ.

Per scoprire se il tuo corpo  e la tua mente hanno bisogno di una bella pulizia di primavera, ecco di seguito 10  segnali  che possiamo riscontrare quando abbiamo accumulato tossine in eccesso. Si tratta di imput  che vanno seriamente presi in considerazione se vogliamo rimanere in uno stato di salute e di benessere psicofisico ottimale.

Si ha bisogno di una bella detox se:

  • ci si sente privi di energia, si fa fatica ad arrivare belli svegli e lucidi alla fine della giornata
  • l’intestino è irregolare e si soffre di stitichezza o diarrea
  • si vivono ritmi di vita  eccessivamente stressanti, si soffre di insonnia o si fatica ad addormentarsi
  • si soffre di cellulite, stasi linfatica, vene varicosi, capillari fragili, ragadi o emorroidi
  • si ha la mente piena di pensieri e si fatica a liberarsene  anche la notte o la sera prima di dormire
  • si soffre di allergie, problematiche della pelle, dermatiti, pruriti, acne e herpes
  • si soffre di problematiche digestive, gonfiore dopo i pasti, meteorismo e sonnolenza specie  dopo aver mangiato
  • nelle donne il ciclo è irregolare, si soffre di  sindrome premestruale o problematiche legate alla menopausa, si acquista peso o non si riesce a perderlo
  • i capelli perdono lucentezza, si ha forfora e grasso  a livello del cuoio capelluto e le unghie si spezzano facilmente
  • si ha sinusite, mal di testa, emicranie ricorrenti e forti

Quando viviamo queste situazioni il corpo ha bisogno di una bella detox ed il momento giusto per farlo è proprio la primavera!

Da dove partire?

E’ necessario partire in primis dal fegato.  La primavera, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, è la stagione dell’elemento Legno, riconducibile come organo al fegato, come viscere alla cistifellea e come organo di senso alla vista.

IL FEGATO È IL PROTAGONISTA DELLA DETOSSIFICAZIONE PRIMAVERILE. E’ COME UNA CENTRALINA DI SMISTAMENTO, STOCCAGGIO E LAVORAZIONE DEI NUTRIENTI E DELLE TOSSINE CHE ACCUMULIAMO OGNI GIORNO.

Quando il fegato si affatica per le troppe scorie accumulate o l’eccessivo stress, ecco che difficilmente riesce a smaltire tutto il carico tossinico accumulato nel corso della giornata ed iniziano fenomeni di accumulo che intasano a loro volta gli altri emuntori del corpo. Le tossine si depositano lungo il tessuto connettivo e generano nel tempo un’infiammazione silente che mette in allerta il sistema immunitario e causa stanchezza, malumore, mancanza di energia fin dal mattino, difficoltà a concentrarsi, mal di testa ricorrenti, caduta dei capelli e molti altri sintomi, spesso trascurati. Questi sintomi rappresentano un campanello d’allarme  che se protratto nel tempo può predisporre il corpo a patologie ben più gravi e serie.

Come risolvere le problematiche che il corpo e la mente ci comunicano?

Per fronteggiare gli imput che un corpo intossicato ed intossinato ci manifesta, la Naturopatia è la soluzione  migliore per chi vuole prendersi cura di sé in modo globale ed olistico.

ATTRAVERSO UN PERCORSO NATUROPATICO È POSSIBILE RIPORTARE IL CORPO AD UNO STATO DI PROFONDO EQUILIBRIO E BENESSERE CON METODI E TECNICHE NATURALI CHE RIDONANO LA GIUSTA ENERGIA E CARICA AL FISICO E ALLA MENTE.

Si tratta di miglioramenti percepibili fin da subito  che consentono di vivere appieno ed in salute la nostra vita e di prevenire numerosi fastidi o squilibri psicofisici che potrebbero verificarsi nel tempo. In breve, si tratta di un modo concreto per prenderci cura di noi stessi, della nostra salute e della nostra vita e la primavera è un ottimo momento per iniziare a farlo! Rifiorendo insieme alla natura! Qui trovi tutti i modi in cui puoi farlo!

Francesca Panfili
Francesca Panfili
Sono naturopata e insegnante di yoga. Sono specializzata in Iridologia, Alimentazione Naturale, Floriterapia australiana e Micoterapia ovvero l’utilizzo dei funghi medicinali a scopo terapeutico. Ti aiuto a costruire il tuo benessere ogni giorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.