parallax background

Voglia di una detox? Inizia da questi cinque cibi

Stanchezza primaverile? Combattila con i rimedi naturali
5 aprile 2017
Il caso Gava: eresia o scienza nel terzo millennio
24 aprile 2017

La primavera è il periodo ideale per liberare il corpo da scorie e tossine accumulate durante i mesi freddi!  Se ancora sei incerto sul fare o meno una  bella detox primaverile qui trovi alcune buone ragioni per iniziare una fase di depurazione dell’organismo incentivata dall’energia della bella stagione. Depurare corpo e mente senza partire da una sana alimentazione ha davvero poco senso! Il cibo che mangiamo ogni giorno infatti determina il carico tossinico che assumiamo ed incide anche sul nostro umore. 

Fate attenzione quindi alle proposte di diete miracolose che promettono in poco tempo di perdere subito peso o a chi promette risultati incredibili con il solo utilizzo di integratori o rimedi vari!

E’ L’ALIMENTAZIONE IN PRIMIS A DETERMINARE IL NOSTRO STATUS DI SALUTE ATTUALE E FUTURO

 Da dove partire con il cibo

Prima di elencarti cinque cibi detox, leggi questa doverosa premessa: l’alimentazione ha un ruolo fondamentale nella depurazione. Siamo quello che mangiamo, dicevano i saggi. E questa frase, oggi che la maggior parte delle persone segue stili di vita scorretti, ha un valore ancora più importante. 

LA TENDENZA CONTEMPORANEA È QUELLA DI NUTRIRSI DI CIBI CONFEZIONATI, RICCHI DI CONSERVANTI, ALIMENTI RAFFINATI COME LO ZUCCHERO BIANCO E LA FARINA DOPPIO ZERO ED ALTRI JUNK FOOD, CIBI SPAZZATURA. IL RISULTATO NEL LUNGO PERIODO È OVVIAMENTE CONTROPRODUCENTE E PERICOLOSO PER LA NOSTRA SALUTE FISICA ED EMOTIVA.

Per prima cosa è necessario eliminare queste categorie di cibi ed intraprendere un percorso di consapevolezza alimentare. La naturopatia in questo senso rappresenta la strada giusta per  aiutarti a trovare un equilibrio alimentare in armonia  con  il tuo corpo e la tua mente. Se vuoi approfondire clicca qui.

RICORDA SEMPRE: IL CORPO E LA MENTE  HANNO BISOGNO DI UN’ALIMENTAZIONE CHE SIA COSTANTEMENTE SALUTARE.

Adottare un’alimentazione ipotossica per dieci giorni non aiuta molto il corpo se poi dall’undicesimo si ricomincia a mangiare patatine, dolci a volontà e prodotti industriali! Quindi  il suggerimento è quello di iniziare una depurazione primaverile che diventi un vero e proprio stile di vita da mantenere costantemente giorno dopo giorno. Solo in questo modo il corpo e la mente ne trarranno i giusti benefici e godremo il più possibile di una buona salute!

  5 cibi per iniziare a depurare il corpo in primavera: 
  • IL LIMONE: citrati di potassio calcio  è uno dei frutti detox più conosciuti. E’ ricchissimo di vitamina C che è un potente antinfiammatorio naturale.  Aiuta l’eliminazione delle tossine accumulate sciogliendo i grassi. Abbassa il colesterolo LDL e favorisce la depurazione. Ristabilisce l’equilibrio acido-base dell’organismo e  contrasta i radicali liberi. Favorisce la digestione e la  depurazione profonda.

  • L’AVENA: questo cereale, poco conosciuto, se utilizzato regolarmente attiva il metabolismo ed ha numerose capacità detossificanti grazie alla lisina che contiene. Oltre a regolare il transito intestinale, promuove la funzionalità del fegato ed è ricco di acido oleico e di un importantissimo acido grasso essenziale: l’acido linoleico. Accelera i processi depurativi e sostiene il sistema immunitario.

  • I CARCIOFI: sono poveri di calorie, ricchissimi di  sali minerali ed oligoelementi come potassio, magnesio e fosforo. Conosciuti fin dall’antichità per il loro potere purificante, ripuliscono il sangue e stimolano la produzione della bile grazie allacinerina che contengono. Hanno una funzione detox su pelle e fegato.

  • THE VERDE: è conosciuto per le sue qualità detossificanti e dimagranti. Ha proprietà antiossidanti e depurative. Stimola l’eliminazione delle tossine e grazie alla quantità di catechine che contiene, ha proprietà antitumorali. Può essere introdotto nella nostra alimentazione quotidiana al posto del caffè del mattino  o nel corso della giornata.

  • I CECI: sono utilissimi per depurare corpo e mente.. Grazie agli acidi grassi che contengono contrastano l’eccesso di trigliceridi e di colesterolo. Sono ricchissimi di amminoacidi in particolari contengono arginina e triptofano, precursori della serotonina. Agiscono come antidepressivo naturale e permettono di ritrovare la giusta energia in primavera.

E tu come ti depuri in primavera? Che cibi preferisci in questo periodo?

Segui i miei consigli nella mia pagina facebook!

Francesca Panfili
Francesca Panfili
Sono naturopata e insegnante di yoga. Sono specializzata in Iridologia, Alimentazione Naturale, Floriterapia australiana e Micoterapia ovvero l’utilizzo dei funghi medicinali a scopo terapeutico. Ti aiuto a costruire il tuo benessere ogni giorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.