Bruna
Bruna
14 ottobre 2017

Lara

Lara

Lara

 

 

Sono arrivata a Francesca per “caso”, ammesso che il caso esista… Ho scoperto di cosa si occupava e per pura curiosità ho deciso di fare una visita iridologica per comprendere in modo diverso quale fosse il mio stato di salute. Devo premettere che io soffro di tiroidite di Hashimoto, condizione che a 10 anni dalla diagnosi mi sembrava irrisolvibile e invalidante, soprattutto a livello di autostima, avendomi causato un aumento di peso che mi ha portato a non riconoscermi e ad odiare il mio corpo. Durante la prima visita con Francesca ho pianto. Ho pianto perché mi aspettavo di andare a lavorare sulla cura del corpo, ma non di toccare in profondità il mio stato emotivo e di trovare la vera causa scatenante del mio problema.

Il percorso è stato incredibile e sta ancora continuando. Ho sbloccato cose che mai avrei pensato e fatto cose che credevo di non essere in grado di fare. Francesca è riuscita a trovare la soluzione, mentre medici e presunti esperti non sono riusciti a fare altro che attenersi ad approcci convenzionali e incompleti. La sua professionalità è estrema ed è associata ad una grande empatia e sensibilità. Sa come far comprendere il proprio corpo e la propria interiorità, le problematiche e le possibili soluzioni, rispettando i giusti tempi e accompagnandoti “per mano” verso la guarigione e la consapevolezza. Un approccio di autentica cura, che finalmente mette in relazione corpo, mente e anima, tutte parti fondamentali della macchina perfetta che è l’essere umano che non vanno trattate come compartimenti stagni, ma come elementi perfettamente amalgamati e non scindibili. Posso dire con assoluta certezza che mi ha cambiato la vita.